Servizi Tecnici con APR

Con l'introduzione del nuovo regolamento ENAC per voli con APR, Isoambiente ha implementato nuovi servizi e tecnologie di lavoro tramite l'utilizzo di droni.
Innovazione e Sviluppo è la nostra filosofia di riferimento.

DRONI PER RIPRESE VIDEO

Il drone utilizzato per riprese video ha un costo di utilizzo contenuto rispetto ai metodi tradizionali (elicotteri) e permettono di realizzare riprese uniche con telecamere e fotocamere professionali in qualità ULTRA HD 4K da distanza molto ravvicinate e con prospettive di difficile realizzazione da terra. Durante il volo tramite l’unità di controllo a terra è possibile gestire l’orientamento della fotocamera installata sulla gimbal motorizzato a 3 assi controllato secondo da operatore dedicato per effettuare panoramiche a 360° muovendosi anche a pochi metri da terra e sorvolando con la stessa facilità su qualunque tipo di terreno e salire fino ad altezze considerevoli per riprendere scenari più vasti.. L’unità di terra verifica le corrette riprese tramite monitor in tempo reale. Nei documentari le riprese aeree hanno sempre avuto un ruolo importante. Oggi attraverso l’uso di droni le riprese aeree in alta definizione sono alla portata di tutti i budget ed offrono una gamma di possibilità molto estesa. I droni per riprese video che utilizziamo sono stand-alone ed hanno il vantaggio di essere trasportati facilmente e sono sufficientemente leggeri da essere trasportati anche a mano o spalla per riprese in aree difficili.



DRONE PER AGRICOLTURA DI PRECISIONE

Con i droni oggi è possibile monitorare e controllare le colture delle aziende agricole. Mediante l’utilizzo di telecamere termiche all’infrarosso e strumenti multi spettrali, unite a rilievi fotografici in 4K, si ottiene una mappa precisa dello stato vegetativo che aiuta all’imprenditore agricolo ad ottimizzare le attività di irrigazione, potatura, fertilizzazione e raccolta, oltre poter valutare lo stato di salute di una coltivazione in modo molto più completo di quanto sia possibile solo da terra. Il rilievo con tecnologia Gps fornisce la mappa dettagliata dell’area esaminata. Grazie alle informazioni raccolte con il drone è possibile rilevare l’inizio di patologie, micosi, ecc. al fine di pianificare gli interventi correttivi in modo mirato. Inoltre sarà possibile una ottimizzazione del lavoro e delle risorse, ad esempio riduzione della concimazione a seconda delle necessità zona per zona, irrigazione nelle sole aree in cui necessita. Benefici che si concretizzano in un raccolto più abbondante e una riduzione dei costi.

ARCHITETTURA ED UAV MAPPING

Indiscusso campo di applicazione tecnica del rilievo aereo con drone (APR), fino a pochi anni fa di esclusivo realizzazione con rilievi con voli ad alta quota e relativi enormi costi di realizzazione. Con il rilievo tramite APR si semplifica la produzione e realizzazione di mappe 3D e 2D, la realizzazione di modelli di nuvola di punti, modelli del terreno (DTM) e delle superfici (DSM), curve di livello idonee al rilievo cartografico, topografico e fotogrammetria, aprendo la strada a rilievi mirati per GIS e stereoscopia. Nel settore architettura ed urbanistica i droni sono una soluzione vincente per la precisione e la velocità con cui è possibile ottenere rilievi che fino ad oggi necessitavano di tempo e apporto economico superiore al budget di progetto. Gli APR possono essere utilizzati nel campo ingegneristico in riferimento al monitoraggio degli impianti elettrici, idraulici ed energetici garantendo un monitoraggio preciso, economico e innovativo, anche in strutture ed aree di difficile intervento. Con i droni è possibile effettuare mappature aeree in alta risoluzione, mappe tridimensionali e fotogrammetria di precisione contenenti informazioni rilevanti per gestire e pianificare interventi specifici quali: urbanistici, interventi strutturali, monitoraggio abusivismo edilizio, erosione costiera, e messa in sicurezza del territorio. Grazie a questi droni professionali possono essere effettuate riprese video e foto aeree da angolazioni uniche e in qualità fino a ultra hd 4k I droni offrono oggi la possibilità di effettuare indagini strutturali e ricerche di guasti o malfunzionamenti grandi strutture come oleodotti, gasdotti, linee elettriche e ferroviarie, in maniera sicura, veloce e sicuramente economica.

DRONE PER RICERCA E SOCCORSO

L’utilizzo dei droni nelle attività di ricerca, soccorso e protezione civile è particolarmente interessante perché consente di avere in tempi brevi e a costi ridotti un quadro preciso dell’area interessata dall’emergenza, senza mettere a repentaglio la vita degli operatori. Inoltre i droni sono utilizzati per effettuare sopralluoghi in zone pericolose, volare sopra immobili pericolanti, zone a rischio esplosione, aree contaminate o colpite da incendi e inondazioni, e vengono anche utilizzati per la ricerca di superstiti dopo calamità naturali quali terremoti, valanghe o inondazioni se opportunamente attrezzati con telecamere termiche, ad infrarossi. Questi muniti di sistemi gps permettono a chi li governa dalla centrale operativa di sapere esattamente dove si trovano per coordinare così operazioni di soccorso in maniera mirata e tempestiva ottimizzando uomini e risorse.